Home

"Via Appia. Regina Viarum", sul territorio la TV nazionale del Giappone

Condividi
la locandina dell'evento

La TV nazionale giapponese TBS -Tokyo Broadcasting System Television ha girato nei giorni scorsi le riprese per il documentario sulla "Via Appia da Roma a Brindisi" nei tratti meglio conservati posti all'interno del territorio provinciale, quali:

* il tratto extra urbano situato tra i Comuni di Itri e Fondi e quello "cittadino"
* il comprensorio archeologico di Minturnae che termina nell'area "del Castrum", dove Ŕ possibile ammirare uno degli ultimi tratti dell'antica via, riportato alla luce nel corso del 2020.

Il documentario fa parte del programma "Scopri le meraviglie del mondo", che si occupa di Storia ed archeologia e che ha ricevuto riconoscimenti internazionali per originalitÓ e scientificitÓ della divulgazione della cultura.
La messa in onda della puntata Ŕ prevista in Giappone nel prossimo mese di settembre.

#provinciadilatina
#appiaantica
#ministerocultura
#comunediminturno
 # comunediitri
#comunedifondi
#parcoregionalemontiaurunci
#sbaplazio
 #direzionemuseilazio
#comprensorioarcheologicodiminturnae

Informazione del Servizio Politiche di area vasta

 

"VIA APPIA. REGINA VIARUM"
╚ il nome de Protocollo d'intesa istituito per il riconoscimento della Via Appia nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco. Tra i firmatari, oltre al Ministero della cultura e alle Regioni Lazio, Campania, Basilicata e Puglia, 13 Comuni  della provincia di Latina: Cisterna, Latina, Norma, Sermoneta, Sezze, Pontinia, Terracina, Monte San Biagio, Fondi, Itri, Formia, Gaeta e Minturno. Per l'occasione, Ŕ organizzato un ciclo di eventi allo scopo di valorizzare i territori ricadenti nel sito e permetterne una riqualificazione urbana, paesaggistica e una valorizzazione socio-economica concreta.