Home

Organi di Governo

La riforma degli enti locali introdotta con la legge 56 del 2014 ha ridefinito l'ordinamento delle province, che sono state qualificate enti di area vasta, e i relativi organi - il Presidente della provincia ed il Consiglio provinciale- sono divenuti organi elettivi di secondo grado. Gli organi della provincia sono: il Presidente, che è eletto dai sindaci e dai consiglieri dei 33 comuni del territorio; il Consiglio provinciale, che è composto dal Presidente della Provincia e da 12 consiglieri; l'Assemblea dei sindaci, che è composta dai sindaci dei comuni della provincia. 

 

stemma della provincia di latina
NOTIZIE
31/03/22

Si è riunita la Commissione consiliare trasporti e viabilità 

Questa mattina audizione di una rappresentanza delle associazioni che rappresentano le autoscuole
dell'intero territorio

stemma della provincia di latina
NOTIZIE
30/03/22

Riunita la Commissione Sviluppo e Tutela del Territorio presieduta dalla consigliera Annalisa Muzio

Questa mattina la Commissione ha trattato il progetto PNRR per il miglioramento della rete di raccolta dei rifiuti urbani

immagini dei due ingressi principali della sede centrale della Provincia di Latina
NOTIZIE
30/03/22

Assemblea dei Sindaci, convocazione per il 5 aprile 2022

L'Assemblea dei Sindaci è convocata in seduta ordinaria il 05 aprile 2022 alle ore 09.00 in prima convocazione

stemma della provincia di latina
NOTIZIE
25/03/22

Lavori sulla 148, chiesta l'istituzione di un tavolo di confronto sulla sicurezza stradale

Il presidente della Provincia ed altri rappresentanti del territorio scrivono al Prefetto dopo la riunione tenutasi presso la CCIA

la seduta del consiglio provinciale
NOTIZIE
24/03/22

Consiglio provinciale, via libera all'unanimità  a Documento di programmazione e bilancio di previsione

In aula era presente per la prima volta il nuovo Segretario generale Ferdinando Guarracino

stemma della provincia di latina
NOTIZIE
17/03/22

Finanziamenti per oltre 2,7 miliardi per ponti, viadotti e strade delle Province 

La Conferenza Stato-Città e autonomie locali ha dato il via libera sui due schemi di decreto del Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

 
<< <
> >>